Norma EN ISO 13688:2013 (Edizione luglio 2013)

La norma specifica i requisiti prestazionali generali per ergonomia, innocuità, designazione delle taglie, invecchiamento, compatibilità e marcatura degli indumenti di protezione e le informazioni che devono essere fornite dal fabbricante con l’indumento di protezione.
La norma è prevista per essere utilizzata unitamente ad altre norme contenenti i requisiti prestazionali specifici.

Norma EN 20471:2017

Indumenti alta visibilità
Questa norma consente di valutare il livello di prestazioni del colore e della catarifrangenza nonché delle superfici minime e del posizionamento dei materiali negli indumenti di protezione per una maggiore visibilità. 
Sono definite tre classi di indumenti sulla base di tre diverse superfici minime di materiali catarifrangenti, fluorescenti e/o in combinazione con le prestazioni dei materiali. Ciascuna di queste classi fornirà un diverso livello di visibilità, la classe 3 è quella che offre il più alto livello di visibilità nella maggior parte delle situazioni in ambiente urbano e rurale, sia di giorno che di notte.
Classe 1: Grado di protezione minimo: 0,14m² di materiali fluorescenti / 0,10m² di materiali catarifrangenti.
Classe 2: Grado di protezione intermedia (giubbotti senza maniche, mantelle, bavagli e pantaloni senza bretelle): 0,50m² di materiali fluorescenti / 0,13m² di materiali catarifrangenti.
Classe 3: Il più alto livello di protezione (cappotti e giacche con maniche, tute da lavoro, indumenti a due pezzi); 0,80m² di materia fluorescente / 0,20 m² di materiali catarifrangenti.

Norma EN 14126:2003

La norma specifica i requisiti e i metodi di prova per gli indumenti di protezione riutilizzabili e di uso limitato che forniscono protezione contro gli agenti infettivi.

ISO16603 - livello 2

Contro la penetrazione di sangue e fl uidi corporei.

EN 343

Requisiti prestazionali indumenti di protezione contro agenti atmosferici.
Resistenza alla penetrazione dell’acqua (Wp) in Pascal; Resistenza al vapore acqueo (RET) in (M2.PA)/Wp.
Tale norma specifica i requisiti e i metodi di prova applicabili ai materiali e alle cuciture d’indumenti di protezione contro gli effetti delle precipitazioni (es. pioggia, neve), della nebbia e dell’umidità del suolo.

EN 14052:2012

Requisiti fisici, prestazionali, di prova e della marcatura per elmetti ad elevate prestazioni per l’industria.
La presente norma è la versione ufficiale in lingua inglese della norma europea EN 14052 (edizione febbraio 2012). Gli elmetti ad elevate prestazioni per l’industria sono destinati a fornire protezione al portatore contro la caduta di oggetti e da impatti anche al di fuori della zona sommitale e le conseguenti lesioni cerebrali, le fratture del cranio e le lesioni al collo. La norma include requisiti obbligatori che si applicano a tutti gli elmetti ad elevate prestazioni per l’industria ed i requisiti prestazionali supplementari facoltativi che si applicano solamente quando specificatamente dichiarati dal fabbricante dell’elmetto.

UNI EN ISO 20345:2012

Requisiti di base e supplementari (facoltativi) per calzature di sicurezza - dispositivi di protezione individuale.


Ti informiamo che questo sito fa utilizzo di cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione e fornirti il miglior servizio possibile.
Attraverso l’utilizzo dei cookies raccogliamo i dati dei visitatori e potremmo essere in grado di personalizzare le offerte di marketing e/o promozionali per venire incontro alle esigenze della clientela.
Cliccando su “accetto” oppure chiudendo il presente pop-up darai il tuo consenso all’utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni.
Ok